Vita Vera #8 | Avere il "permesso" di vendere: il marketing nel 2022

Vita Vera #8 | Avere il "permesso" di vendere: il marketing nel 2022
Photo by Xiaolong Wong / Unsplash

Buongiorno squadra,

per chi ancora non lo sapesse, questa è la mia nuova azienda👉 https://www.ilpugnale.com/

Dal lunedì al sabato, ti inviamo un'email con le notizie più importanti riguardo crypto, business e tecnologia... è gratis per sempre, per tutti. Iscriviti.

Ora possiamo cominciare...

Il "permesso" nel marketing è il privilegio (non il diritto) di inviare in modo anticipato, dei messaggi personali e rilevanti alle persone che effettivamente sono interessate.

Riconosce il potere dei nuovi consumatori di ignorare il marketing ti fa capire che trattare le persone con rispetto è il miglior modo di guadagare il loro tempo e la loro attenzione.

Iscriviti alla newsletter

Avrai accesso a 50+ ore dei miei corsi gratis (e altre risorse)

    No spam, tranquillo. Disiscriviti quando vuoi.

    Prestare attenzione è la chiave, perché il permesso a chi fa marketing fa capire che quando qualcuno sceglie di darti attenzione, ti sta pagando con qualcosa di prezioso. E non c'è modo per loro di "riprendersi l'attenzione" se cambiano idea. L'attenzione diventa quindi un elemento importante, qualcosa che va valorizzato e non sprecato.

    Il permesso reale è qualcosa di diverso dal permesso legale. Solo perché tu hai il mio indirizzo email, non vuol dire che hai il permesso di scrivermi. Solo perché non mi lamento, non vuol dire cha hai il permesso di continuare a farlo. Anche se legalmente puoi farlo, non vuol dire che dovresti farlo.

    Se smetti di farti vedere, le persone si lamenteranno, ti chiederanno dov'eri: questo è il vero permesso.

    L'altro giorno ho ricevuto una mail da Dan Koe (su Twitter @thedankoe). Ero abbastanza arrabbiato perché per tre giorni di fila la sua newsletter non mi era arrivata. Questo è permesso.

    Photo by Cytonn Photography / Unsplash

    Il permesso è come un appuntamento. Non cominci dal primo giorno a "prendere tutto". Te lo guadagni nel tempo, un poco alla volta.

    Uno altro dei fattori chiave del permesso nel marketing è il costo estremamente basso nel veicolare alle persone il messaggio che vogliono sentirsi dire.

    Mandare email, messaggi postali e altre tecniche simili, non vuol dire che tu non debba preoccuparti dei francobolli o delle puubblicità da mandare ogni volta che hai qualcosa da dire. La "spedizione a casa" è l'essenza del permesso, il massimo a cui puoi aspirare.

    Il permesso non deve essere formale ma deve essere ovvio. Un mio amico ha il permesso di chiamarmi se ha bisogno di soldi, ma una persona che hai conosciuto da poco in spiaggia non ha il permesso di farlo, anche se siete stati a chiacchierate da ore.

    Gli abbonamenti sono un atto palese di dare permesso. Questo è il motivo per il quale le spedizioni a casa di giornali o riviste hanno un valore così alto e molto più personale, e gli iscritti alle riviste valgono molto più di quelli "da edicola".

    Per avere il permesso devi fare una promessa. Devi dire "farò x, y e z, e spero che tu mi dia il permesso ascoltandomi". Non dire di poter fare di più se non puoi. Puoi promettermi di mandarti una newsletter, puoi promettermi dei feedback a questa. Ma una promessa è una promessa finché entrambe le parti non decidano di cambiare la situazione. Non puoi fare una falsa promessa solo perché ti vuoi candidare a sindaco a fine mese o perché stai lanciando un nuovo prodotto.

    Il permesso non deve essere a senso unico. Internet ti permette di trattare persone diverse in modo divero, e questo richiede che tu dia alle persone ciò che vogliono sentirsi dire e nel modo che preferiscono.

    Mi viene in mente l'esempio di Seth Godin che calza a pennello. Quando ha pubblicato un suo libro nove anni fa, ha offerto alle persone un terzo del libro in regalo, in cambio del loro indirizzo email. E con quegli indirizzi mail poteva farci ciò che voleva, ma non l'ha fatto. Non era parte dell'accordo. Una promessa è una promessa.

    Se ti sembra che serva umiltà e pazienza per il permesso nel marketing, hai ragione. Questo è il motivo per il quale poche aziende lo fanno in modo giusto. La migliore scorciatoia in questo caso è non prendere nessuna scorciatoia.

    Se ti interessa, c'è l'ultimo posto libero per la mia mentorship privata: https://www.matteodicristina.it/mentorship​

    Hai altri dubbi o domande? Prenota una consulenza privata su Zoom così potrai chiedermi tutto quello che vuoi: https://www.matteodicristina.it/consulenza​

    Per oggi è tutto, ci becchiamo in giro per il web,

    Matteo